Maurizio Colasanti – Direttore d’ orchestra e Compositore

Diplomato con il massimo dei voti e la lode presso il Conservatorio di Musica di Pescara, essenziali per la sua crescita artistica e personale si sono rivelati gli studi umanistici in campo filosofico e linguistico. E laureato in Filosofia Teoretica presso l’Università G. D’annunzio con il massimo dei voti e la lode, 

La sua intensa carriera lo ha visto esibirsi presso alcune tra più importanti istituzioni musicali: Carnegie Hall di New York, Teatro Petruzzelli di Bari, Radio3 Rai Concerti al Quirinale, Seoul Philarmonic Orchestra, Teatro dell’Opera di Roma, Teatro Politeama Palermo, Bohemian Symphonic Orchestra, St.Martin in The Fields, Royal Accademy of Music Londra, Orchestra Sinfonica Siciliana, Teatro Lirico di Cagliari, Orchestra Sinfonica di San Remo, Miami Symphony Orchestra, Solisti del Teatro alla Scala di Milano, Melba Hall, Seoul Opera House, New England Symphony Orchestra,  Lithuanian Chamber Orchestra, Deutsches Kammer Orchester, Orchestra Sinfonica Porto Alegre, Camerata Istropolitana Bratislava. Ha collaborato con artisti come: A. Rosand, A. Pay, A. Braxtone, G. Schuller, M. Larrieu, P. Badura Skoda, F. Ayo, e con registi come: E. Decaro, G.Cazzola, M. Di Mattia, T. Mischoupulos, S. Castellitto.              

Le sue composizioni, eseguite nei cinque continenti da importanti solisti e orchestre, spaziano dalla musica da camera alla musica lirico sinfonica. Il suo brano Northern Lights è stato scelto per inaugurare nel 2018 il Festival di Hailuoto in Finlandia.

Nel 2020 è andato in scena il lavoro teatrale: La coda, scritto a quattro mani con Elsa Flacco, lavoro di cui ha curato ecomposto anche le musiche. Maurizio Colasanti  ha pubblicato con: Bongiovanni, Mondo Musica, Excogita, ChiarEdizioni e per la parte musicale con Euphonia.