Alessandro Cedrone

Direttore d’orchestra, si diploma con il massimo dei voti in “violino” , “musica corale e direzione di coro” e “direzione d’orchestra” presso il conservatorio di musica “L.Refice” di Frosinone. Ha frequentato i “Corsi di alto perfezionamento musicale” di violino presso la “Fondazione Romano Romanini” di Brescia con la M° Dora Schwartzberg e presso “l’ArsAcademy” di Roma con il M° M.Fiorentini. Vincitore dei concorsi per violino solista A.GI.MUS., “V.Mancini” istituito dal Rotary club di Frosinone, “Premio Musica 2001” di Roma, “V concorso Nazionale Hyperion”. Ha collaborato con i “Filarmonici di Roma” diretti dal violinista M° Uto Ughi esibendosi con quest’ ultimo in prestigiosi teatri in Italia e all’ estero. Si diploma da privatista in “musica corale e direzione di coro” e in “direzione d’ orchestra” sotto la guida del M° Dario Lucantoni, frequentando successivamente corsi per maestri sostituti presso l’associazione “F.Fenaroli” di Lanciano (CH) con il M° D.Lucantoni e presso l’Accademia Musicale Chigiana di Siena con il M° G.Gelmetti. Nel luglio 2015 partecipa alla masterclass del M° R. Muti, sul Flastaff di G. Verdi, presso la “Riccardo Muti Italian Opera Academy”.

Ha frequentato diversi corsi per la direzione di coro con i Maestri B.Zagni, ,G.Kirschener, W.Marzilli e ancora i “Corsi per direttori di coro nell’ accademia Europea” organizzati dalla Fe.ni.ar.co con il M° G.Graden.

Ha vinto numerosi premi con la “Corale S.Silvestro Papa” nei concorsi nazionali tra cui Vasto(CH) e Rieti; il premio “S.Tommaso d’Aquino” e nel 2006 il premio come “Miglior direttore di coro FE.NI.A.R.CO.”

Nel 2006 e 2007 vince il “Premio IBM miglior direttore d’orchestra” presidente giuria M° Lior Shambadal a San Gemini (Tr).

Nel maggio 2013 gli è stato conferito il premio “Semiha Berksoy” come miglior direttore d’orchestra d’opera in Turchia della stagione lirica 2012/2013.

Dal gennaio 2006 al 2008 è stato primo direttore del coro del Teatro di Stato di Ankara dirigendo orchestra, coro e solisti nei concerti sinfonici nella stagione del suddetto Teatro. Nella stagione artisitca 2008/2009 è altresì direttore ospite del “Coro Polifonico di Stato della Turchia” curando l’attività artistica dell’intera stagione dello stesso.

Firma nel 2008 il contratto da direttore d’orchestra nel Teatro dell’Opera di Ankara, e viene nominato nel settembre 2013 Direttore Musicale Generale della suddetta istituzione operistica . Svolge un’intensa attività artistica dalla stagione 2007 ad oggi presso il teatro di Ankara e nei teatri d’opera di Istanbul, Izmir, Antalya.

Gli vengono affidate le produzioni del “Don Pasquale”, “Convenienze ed inconvenienze teatrali” e “Rita” di G.Donizetti; “ I Puritani” (V.Bellini); “Il Segreto di Susanna” di Wolf-Ferrari; “Così fan tutte” di W.A.Mozart; “Manon Lescaut”, “Tosca”, “Turandot”, “La Bohème” di G.Puccini; “Tamerlano” di G.F. Haendel; IX Sinfonia di L.van Beethoven; G.Bizet “Carmen”; “La Cambiale di Matrimonio”, “Maometto II”, “Il Barbiere di Siviglia”, “La Cenerentola”, “Signor Bruschino” di G.Rossini; “Macbeth”, “ La Traviata”, “Attila”, “Rigoletto” e “Aida” di G.Verdi.

Nel 2011 è stato invitato dal conservatorio “L.Refice”, in qualità di docente esterno, per svolgere un master e dirigere l’opera “Gianni Schicchi” di G.Puccini con l’orchestra “Daniele Paris” presso il “Teatro Comunale di Fiuggi” (Fr).

Nel Luglio 2011 è stato invitato dall’Opera di Stato di Istanbul per dirigere la serata di apertura del “II Festival Internazionale d’Opera di Istanbul”, dirigendo il Maometto II di G. Rossini.
Nel 2013 e 2014 dirige il “Rigoletto” e l’ “Attila” di G.Verdi al “ Festival Internazionale d’Opera e di Balletto di Aspendos” con l’opera di Stato di Ankara.

Nel 2016 ha diretto la “Tosca” al “Festival di Opera di Taormina”, presso l’antico anfiteatro greco dell’omonima città. Ha riscosso notevole successo di pubblico e di critica tra le quali il “Bellininews” che ha scritto: “Il Maestro Alessandro Cedrone ha saputo dare alla struggente partitura una lettura rifinita e curata, staccando dei tempi esatti, determinato il suo gesto, contenute le sonorità mai sovrastanti le parti vocali”.

Al repertorio operistico affianca il repertorio sinfonico ottenendo successo di pubblico e critica, collaborando con istituzioni sinfoniche quali: “The Great Toronto Symphony Orchestra”, “Orchestra Sinfonica di Stato di Bursa”, “Orchestra Sinfonica di Stato di Adana” e “Orchestra di stato di Izmir”.

Orchestra Conductor, he graduated with full marks in “Violin”, “Choral Music and Choir Conducting” and “Orchestra Conducting” at the conservatoire “L. Refice” of Frosinone. He attended the “Courses of high musical improvement” in violin at the “Fondazione Romano Romanini” of Brescia with Maestro Dora Schwartzberg and at “ L’Ars Academy” of Rome with Maestro M. Fiorentini. He won the following competitions: A.GI.MUS., “V. Mancini”, proposed by Rotary Club of Frosinone, “Premio Musica 2001” of Rome, “V Concorso Nazionale Hyperion”. In 2002 he won an audition with the “World Youth Orchestra”, playing also the role of violin soloist. He has also collaborated with the “Filarmonici di Roma”, conducted by the violinist Uto Ughi, performing with them in international theatres in Italy and abroad. He has attended various courses in choir conducting with Maestros B. Zagni, G.Kirschener, and “Courses for Choirmasters in Europe Academy” held by the Fe.ni.ar.co. with Maestro G. Graden.

After graduating as a conductor under the guidance of Maestro Dario Lucantoni, he attended various courses: at the association “F. Fenaroli “ in Lanciano for substitutes maestros with Maestro D. Lucantoni; at the “Chigiana Academy of Music” of Siena with Maestro G. Gelmetti; and Maestro R.Muti in the “İtalianoperaacademy”.

In 2008 he signed a contract as Orchestra Conductor at the Ankara State Opera House, and in the 2013 he became General Music Director of the theatre. Since 2007, he has intense artistic activity as orchestra conductor at State Opera Houses as Ankara, Istanbul, Izmir and Antalya.

He won in 2006 a prize as “FE.NI.A.R.CO best Choir Conductor”. In 2006 and 2007 he won the ” IBM Award Best Orchestra Conductor ” President jury Maestro Lior Shambadal in San Gemini ( Tr ) .
In May 2013 he has received the ” Semiha Berksoy award for Best Opera Conductor” of the opera season in Turkey 2012/2013 .

Maestro Cedrone conducted several operas as: “Don Pasquale”, “Convenienze ed incovenienze teatrali” and “Rita” (G.Donizetti); “ I Puritani” (V.Bellini); “Il Segreto di Susanna” (Wolf-Ferrari); “Così Fan Tutte” (W.A.Mozart); “Manon Lescaut”, “Tosca”, “ La Bohème” ,”Turandot” “G.Schicchi” (G.Puccini); “Tamerlano” (G.F. Haendel); “La Cambiale di Matrimonio”, “Il Signor Bruschino”, “Il Barbiere di Siviglia”, “Maometto II”, “La Cenerentola” (G.Rossini); “Macbeth”, “La Traviata”, “Attila”, “Rigoletto” e “Aida” (G.Verdi); ”Carmen” G.Bızet, etc…

In 2011 July Istanbul State Opera and Ballet invited him for the “International Istanbul Opera Festival” opening program as a orchestra director for “Maometto II” of G. Rossini. In 2013 and 2014 he conducted “Rigoletto” and “Attila” of Giuseppe Verdi at the “Aspendos International Opera and Ballet Festival”, performing with Ankara Opera House.

In the August 2016 conducted “Tosca” at the Taormina Ancient Theatre in the “Taormina Opera Festival 2016”. The Bellininews has written about him: “ The Maestro Alessandro Cedrone gave to the difficult and poignant score a cured and refined reading, by getting the exact tempo and through a clear and determined gesture . The orchestra sound has never been overlying the singers part.”

Alessandro Cedrone also performs a lot of symphonic repertoire with big success with symphonic orchestras as “Bursa State Symphony Orchestra”, Adana “Cukurova State Symphony Orchestra” and “Izmir State Symphony Orchestra”, “Great Toronto Symphony Orchestra”.